Benvenuto  Accedi!

Cerca un libro

Le collane

Oggi puoi iniziare subito a leggere: basta un click!

I nostri eBook sono disponibili in diversi formati e sono distribuiti sui principali store online

Per saperne di più...

presentazione del volume “Letteralmente: Viaggiare”

03.03.2012
presentazione del volume “Letteralmente: Viaggiare”

Approfondimenti

Galleria

Sabato 03 Marzo Ore 17:30

La Libreria del Centro
V.le Garibaldi, 1b Mestre
tel. 0415343519

presentazione del volume

Letteralmente: Viaggiare

a cura di Annalisa Bruni, Lucia de Michieli, Anna Toscano

Via, via, vieni via di qui, invita Paolo Conte con la sua voce ambrata, e questo ritornello fatica a cancellarsi dall'inconscio. Tutti viaggiamo, con gli occhi, col corpo, con la mente; col naso anche: l'aroma che esce dal negozio di un fornaio ci fa viaggiare verso le terre della nostra infanzia, quando volevamo un croissant e la mamma ci comprava un panino, più sano. Si viaggia da soli con lei, con lui, con la famiglia. Dentro e fuori di noi. E non sempre quello che si scopre dentro ci piace. Ma viaggiare ci fa crescere sempre e comunque. Dall'Odissea in avanti, la letteratura è costellata di capolavori che nel viaggio hanno trovato la metafora più efficace per esprimere e rappresentare l'avventura umana. Si può viaggiare in molti modi, anche senza muoversi dalla propria stanza, come Xavier de Maistre, oppure dalla propria città come Emilio Salgari; si possono superare confini e orizzonti in un infinito viaggiare (Claudio Magris). Il mondo ci è stato raccontato da scrittori che hanno osservato e cercato di comprendere popoli e civiltà lontane, come Marco Polo, o Edmondo De Amicis nei suoi libri su Marrakech o Istanbul, oppure la realtà contemporanea, come ad esempio Comisso nei suoi reportage.

Questo è il filo che rilega quest'antologia, l'ultima tappa del corso di narrazione "Cucina di Storie" che, alla sua quinta edizione, ha scelto questo titolo: "Letteralmente viaggiare. Percorso di Scrittura". Il corso curato da Annalisa Bruni e Lucia De Michieli con la collaborazione di Anna Toscano, si è tenuto nella saletta superiore dell'Osteria "La Vida Nova " (Piazzale Cialdini, Mestre) ogni giovedì da novembre 2010 a maggio 2011.

Il gruppo degli autori è quanto mai eterogeneo: narratori esordienti come Maddalena Lotter, Mariuccia Lizza e Ilaria Fidone sono accanto ad altri che hanno già vissuto l'esperienza della pubblicazione, sia all'interno di "Cucina di Storie" (Paolo Umberto Pasquon, Daniela Costantini, Antonella Bergamasco, Marina Burighel, Valeria Ongaro e Antonella Turra) che autonomamente (Marco Boscarato, Giuseppe Bovo, Mariella Favaretto), sia a seguito di concorsi in cui hanno dato prova delle loro capacità (Marcella Farina,Giovanni Tonellato, Nicola Tonelli, Antonio Varchetta). Vario è anche l'approccio al tema che i diversi autori hanno sviluppato nei loro racconti.