Benvenuto Accedi
oppure Registrati

Cerca un libro

Le collane

Oggi puoi iniziare subito a leggere: basta un click!

I nostri eBook sono disponibili in diversi formati e sono distribuiti sui principali store online

Per saperne di più...

Scheda

Home / Catalogo / Collane / Scheda
Email facebook twitter

Storia

Pianeta sanità

Prezzo: 38.00€ (-15%) 32.30 €

Mauro Scroccaro e Claudio Pietrobon

Pianeta sanità

La sanità militare italiana nel Veneto durante la Grande Guerra

  • Collana: Storia
  • Pagine: 224
  • Immagini: 122 a colori e bianco e nero
  • Formato: 21 x 29,5 cm
  • Confezione: cartonato morbido
  • ISBN: 978-88-97784-83-8

Il libro

Il volume affronta il tema della sanità militare, un ambito che non ha prodotto una propria architettura, ma che durante la prima guerra mondiale, “si è appropriato” di un numero incredibile di architetture civili, religiose o industriali. La narrazione è costruita principalmente sulla documentazione degli archivi storici, ma sono stati consultati anche diari editi e non, per intrecciare la documentazione d’archivio con la narrazione scritta, scegliendo di “far parlare direttamente” ed il più possibile i documenti. 

A seguire, articolato per le 7 province del Veneto, un inventario delle località che hanno ospitato strutture ospedaliere, riportando occasionalmente e in modo del tutto incompleto anche altre strutture sanitarie. 

Infine, per ogni provincia si è evidenziato un aspetto particolare dell’organizzazione sanitaria: per Belluno l’organizzazione logistica di ospedaletti da campo, servizi neuropsichiatrici e assistenza odontoiatrica; per Padova la distribuzione funzionale nel territorio degli ospedali specializzati, la struttura organizzativa dei grandi Ospedali di Riserva e delle sperimentazioni tecnologiche per il recupero dei materiali; per Treviso l’organizzazione territoriale degli sgomberi dei feriti dalle linee del fronte e l’aspetto di infortuni e decessi non dovuti a cause di servizio; per Rovigo le specializzazioni per le malattie veneree; per Venezia l’impianto delle strutture ospedaliere negli alberghi della città capoluogo, la cadenza e le modalità di arrivo degli infermi negli ospedali, la lotta alla malaria; per Verona l’organizzazione territoriale sanitaria di una zona alpina, il servizio stomatoiatrico e la gestione sanitaria dei prigionieri; infine, per Vicenza, la narrazione della gestione sanitaria durante la Strafen-expedition e la descrizione strutturale e organizzativa dell’Ospedale di Riserva della città capoluogo.