Benvenuto Accedi
oppure Registrati

Cerca un libro

Le collane

Oggi puoi iniziare subito a leggere: basta un click!

I nostri eBook sono disponibili in diversi formati e sono distribuiti sui principali store online

Per saperne di più...

Scheda

Home / Catalogo / Collane / Scheda
Email facebook twitter

Arte | Antiga Edizioni

L'Accademia di Belle Arti di Venezia. Il Settecento

Prezzo: 150.00 €

L'Accademia di Belle Arti di Venezia. Il Settecento

  • A cura di: Giuseppe Pavanello
  • Collana: Antiga Edizioni
  • Pagine: 1060
  • Immagini: 388 a colori e in bianco e nero
  • Formato: 21x28,5
  • Confezione: cartonato con cofanetto
  • ISBN: 978-88-97784-75-3

Il libro

Una monumentale opera, che abbraccia tre secoli – Settecento, Ottocento e Novecento – indaga, attraverso documenti, incisioni, libri, dipinti, disegni e gessi, la storia completa dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, dal 1750 ai giorni nostri. L’Istituto nacque alla metà del Settecento, con primo direttore Piazzetta, e poi Tiepolo, nel “fonteghetto della Farina” affacciato sul bacino di San Marco, attuale Capitaneria di Porto, per iniziativa del Governo della Serenissima, con l’intenzione di dotare la capitale dello Stato di una struttura considerata all’avanguardia nell’Europa dell’Illuminismo.

Ne fecero parte i massimi artisti attivi nella seconda metà del Settecento: oltre a  Giambattista Piazzetta e Giambattista Tiepolo, Canaletto, Francesco Guardi, Giandomenico Tiepolo, i grandi frescanti di palazzi e chiese da Jacopo Guarana a Girolamo Mengozzi Colonna… e ancora gli scultori Antonio Gai o Gianmaria Morlaiter. Il massimo artista formatosi all’Accademia fu Antonio Canova.

 

Indice

I tomo

L’Accademia veneziana del Settecento, G. Pavanello

L’Accademia di Belle Arti di Venezia dalle origini al 1806, P. Del Negro

La sede dell’Accademia: il fonteghetto della Farina a San Marco, E. Molteni

I pittori dell’Accademia: tra studio e autopromozione, D. Ton

La scultura/Gli scultori, G. Pavanello

La Scuola e i concorsi di architettura, M. Bisson

I saggi accademici, D. Tosato

I disegni di nudo, G. Pavanello

La Scuola del Nudo: dagli studi dei Pittori alle sale dell’Accademia, A. Pasian

Conservazione e restauro all’Accademia, L. Olivato – S. Rossi

 

II tomo – Documenti, a cura di I. Mariani

 

III tomo – Anastatica

Studj di Pittura già dissegnati da Giambatista Piazzetta ed ora con l’intaglio di Marco Pitteri pubblicati a spese di Giambatista Albrizzi sotto gli auspicj di Sua Eccellenza Carlo Conte, e Signore de Firmian in Venezia 1760